Modifica giuridica: trattamento fiscale dei destinatari domiciliati in Germania

A seguito di una modifica giuridica, il Finanzamt (ufficio delle imposte) tedesco a partire dall'anno di calcolo 2016 richiede una prova dei contributi effettuati in una cassa pensioni svizzera da parte dei destinatari con obbligo fiscale in Germania. I destinatari verranno informati nel marzo 2017.

In base a una giurisprudenza di luglio 2016 il Finanzamt tedesco per l'anno di calcolo 2016 richiede daidestinatari con obbligo fiscale in Germania una prova dei contributi effettuati in una cassa pensioni svizzera, con suddivisione in parte obbligatoria e in parte sovraobbligatoria. I contributi del datore di lavoro per il regime sovraobbligatorio sono parte costitutiva del reddito da lavoro imponibile. Dato che il datore di lavoro, per legge, non è tenuto al pagamento, i contributi per il soggetto fiscale tedesco sono esenti da imposte solo in maniera limitata. Il contributo dei dipendenti e del datore di lavoro in futuro, pertanto, non saranno più deducibili alla stregua di spese straordinarie. Partiamo dal presupposto che, in seguito a questo cambiamento giuridico, un maggior numero di destinatari tedeschi vorrà conoscere l'ammontare dei seguenti contributi:

  • Ammontare del contributo del datore di lavoro (parte obbligatoria)
  • Ammontare del contributo del datore di lavoro (parte sovraobbligatoria)
  • Ammontare del contributo del dipendente (parte obbligatoria)
  • Ammontare del contributo del dipendente (parte sovraobbligatoria)

Informazioni importanti

  • A fine marzo 2017 Swiss Life contatterà per iscritto tutti i destinatari contribuenti di cui conosce gli indirizzi per comunicare loro la ripartizione del contributo del personale.
  • Per poter raggiungere il maggior numero possibile di destinatari, per Swiss Life è importante che gli indirizzi siano registrati in Swiss Life myLife. Vi preghiamo, pertanto, di inserire in Swiss Life myLife gli indirizzi di destinatari con obbligo fiscale in Germania che già conoscete.
  • I destinatari che desiderano informazioni si rivolgeranno al Servizio alla clientela di Swiss Life.
  • In caso di domande potete rivolgervi al vostro consulente.